La locanda dei borboni

Da novembre 2016 i gusti e i saperi delle antiche ricette della cucina salentina, gelosamente conservate dalla nonna e dalla mamma di Giusefina, hanno incontrato la passione e la competenza di Diego Borghese, napoletano DOC, pizzaiolo dalla ventennale esperienza, da quasi 10 anni a Lecce per gestire, anche come titolare, le cucine di ristoranti e pizzerie salentine.

La cucina salentina e quella napoletana si incontrano così nel menù di Agriturismo Arangèa, che diviene un po’ più “meridionale”. Ecco perchè, da novembre 2016, l’AgriRistoro di Agriturismo Arangèa cambia nome e diventa “La Locanda dei Borboni”, proprio a testimoniare l’unione fra due culture meridionali, quella salentina e quella campana, che già dai tempi del Regno delle Due Sicilie splendevano di proprie tradizioni culinarie.

 

Tantissime le novità nel menù de La Locanda dei Borboni, come per esempio: la mozzarella di bufala, o’ cuppetiello, il baccalà fritto, gli scialatielli allo scoglio, il risotto con chianina, fonduta di formaggio e nocciole, il risotto zucca, gamberi e limone, la carbonara di mare, il babà, la sfogliatella napoletana, la pastiera, che arricchiscono ed affiancano i tradizionali piatti di Arangèa, preparati con i prodotti della nostra azienda agricola: ciceri e tria, fave bianche e cicorie, sagne ‘ncannulate, parmigiana di melanzane, grigliate miste di verdure, le crostate con le nostre marmellate,…

Novità assoluta per il nostro menù è la presenza della pizza, rigorosamente napoletana. E’ possibile scegliere fra oltre 30 pizze, cotte nel forno a legna dopo oltre 48 ore di lievitazione.